Londra, una metropoli di borghi

 È una metropoli, Londra. La più “magnetica” al mondo, vale a dire la più capace di attrarre persone e aziende creative da ogni angolo del pianeta e mobilitarne le risorse per favorire lo sviluppo economico, sociale e ambientale, stando al Global Power City Index 2016*.

Un primato che la capitale dell’Inghilterra e del Regno Unito mantiene dal 2012, anno in cui ha ospitato i Giochi della XXX Olimpiade. Per la cronaca, e per curiosità, nella Top 10 del GPCI 2016, troviamo New York, Tokyo, Parigi, Singapore, Seoul, Hong Kong, Amsterdam, Berlino e Vienna.

Una metropoli di borghi. Perché la Città di Londra è la parte più antica dell’intero agglomerato urbano, la cosiddetta City, denominata anche Square Mile, in virtù della sua estensione di 1,12 miglia quadrate (2,90 chilometri quadrati). E la City ha prima inglobato Westminster e poi gli altri 32 quartieri che formano la Greater London. Quartieri che un tempo erano villaggi di campagna.

 

I quartieri che, insieme con la City, formano la metropoli britannica, sono:

  • Westminster
  • Kensington and Chelsea
  • Hammersmith and Fulham
  • Wandsworth
  • Lambeth
  • Southwark
  • Tower Hamlets
  • Hackney
  • Islington
  • Camden
  • Brent
  • Ealing
  • Hounslow
  • Richmond
  • Kingston upon Thames
  • Merton
  • Sutton
  • Croydon
  • Bromley
  • Lewisham
  • Greenwich
  • Bexley
  • Havering
  • Barking e Dagenham
  • Redbridge
  • Newham
  • Waltham Forest
  • Haringey
  • Enfield
  • Barnet
  • Harrow
  • Hillingdon

Vi suggeriamo, quindi, di approfondire la vostra conoscenza dei borghi di Londra. A tal fine, vi consigliamo la sezione London Areas di Visit London, la sezione Boroughs di All In London e la pagina Londra di Wikitravel. Potete anche seguire su Twitter l’hashtag #SeeMoreLondon, ideato da London & Partners, l’azienda ufficiale di promozione per la città di Londra.

Le migliori attrazioni di Londra (gratis e a pagamento)

London & Partners ci aiuta anche a individuare le migliori attrazioni di Londra. Ecco quelle gratis:

  • British Museum
  • National Gallery
  • Tate Modern
  • Natural History Museum

  • Southbank Centre
  • Somerset House
  • Science Museum
  • Victoria and Albert Museum
  • Royal Museums Greenwich
  • National Portrait Gallery

 

 

 

Ed ecco quelle a pagamento:

  • Warner Bros. Studio Tour London
  • Coca-Cola London Eye
  • Buckingham Palace Summer Opening
  • Madame Tussauds
  • Tower of London (Patrimonio Mondiale dell’Umanità)
  • Westminster Abbey (Patrimonio Mondiale dell’Umanità)
  • The View From The Shard
  • Stamford Bridge Tour and Museum
  • Kensington Palace
  • St. Paul’s Cathedral (Patrimonio Mondiale dell’Umanità)

 

 

 

Londra ospita un altro sito Patrimonio Mondiale dell’Umanità: i Kew Gardens. E a proposito di verde, ecco i migliori parchi della città, sempre stando ai consigli di London & Partners:

  • Hyde Park
  • Regent’s Park
  • Richmond Park
  • St James’s Park

  • Greenwich Park
  • Kensington Gardens
  • Hampstead Heath
  • Battersea Park
  • Victoria Park
  • Clapham Common
  • Lee Valley Regional Park
  • Bushy Park
  • Crystal Palace Park

Londra dal Tamigi

«Il Tamigi attraversa il cuore di Londra e la divide praticamente in due parti, una settentrionale e una meridionale», si legge su Visit Britain. E un giro in barca sul Tamigi è un ottimo modo per scoprire e riscoprire Londra da un’altra prospettiva. Per informazioni riguardanti i tour, potete fare riferimento al sito web Transport for London.

Shopping a Londra

«Londra è particolarmente famosa per lo shopping: dai mercatini di quartiere ai famosi grandi magazzini come Harrods, Selfridges e Liberty, qui troverai tutto quello che cerchi, e forse anche di più», si legge ancora su Visit Britain. Ed ecco, allora, i migliori luoghi dello shopping a Londra, suggeriti da London & Partners:

  • Oxford Street
  • Regent Street
  • Carnaby Street

 

  • Bond Street
  • Brompton Road
  • Covent Garden
  • Notting Hill
  • Savile Row
  • King’s Road
  • Westfield London
  • Westfield Stratford City
  • Canary Wharf

Dolce Londra

Non abbiamo inserito Londra nel nostro recente speciale sulle pasticcerie nel mondo non perché non lo meritasse, anzi. Soltanto perché abbiamo dedicato spazio ad altre città. Ci rifacciamo subito andando a condividere con voi i consigli di London & Partners. Segnatevi i nomi che seguono:

  • Lily Vanilli
  • Ms Cupcake
  • Peggy Porschen
  • Konditor & Cook
  • Bea’s Cake Boutique
  • Primrose Bakery
  • Crumbs & Doilies
  • Kova Patisserie
  • Dominique Ansel London
  • Hummingbird Bakery
  • Cutter & Squidge

E agli appassionati di cioccolato, suggeriti questi nomi:

  • Charbonnel et Walker
  • Paul A Young
  • Fortnum and Mason
  • Mast Brothers
  • Choccywoccydoodah
  • Melt
  • Rococo
  • William Curley
  • Pierre Herme
  • Prestat

Abbiamo finito? No, potremmo scrivere ancora molto su Londra, e voi lo sapete bene. Ci fermiamo comunque qui, invitandovi a consultare con attenzione sia Visit London sia Visit Britain.

Su Visit Britain, per esempio, scoprirete cosa fare a Londra nelle diverse stagioni dell’anno, mentre su Visit London avrete la possibilità di conoscere tutte le attrazioni in grado di soddisfare i più piccoli, e quindi chi viaggia in famiglia con bambini al seguito. Prima di salutarvi, vogliamo segnalarvi Inclusive London, il sito web di riferimento per Londra in materia di turismo accessibile.

*Global Power City Index 2016

Institute for Urban Strategies

The Mori Memorial Foundation

Articolo di 6tourmagazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *